AIUTO, HO MAL DI SCHIENA !

MAL DI SCHIENA, ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA NE SOFFRIREMO 

Di la verità, ti è già capitato di soffrire di mal di schiena, o hai  avuto qualcuno vicino a te che ne è stato colpito ?

E’ già, il mal di schiena, dopo le malattie da raffreddamento, è la causa più frequente di visite mediche. E’ la causa più comune di disabilità lavorativa al di sotto dei 45 anni ed anche la causa principale di astensione dal lavoro, senza considerare il costo a livello economico che tale patologia procura.

E vogliamo considerare il dolore fisico e il senso di impotenza che si prova nel momento in cui ne veniamo colpiti ?

Paura di non uscirne, paura di non trovare una soluzione, paura di non essere più gli stessi, paura di non poter fare più sport e divertirci in maniera spensierata a causa del MAL DI SCHIENA.

Considerazioni naturali, perchè la nostra salute è il bene più importante da tutelare ed effettivamente il mal di schiena, può darci vero filo da torcere.

Capita infatti che non si riesca a dormire, potrebbe sopraggiungere incapacità ad espletare anche le più semplici attività quotidiane o ancora, sentire dolore mentre ci si lava il viso, quando si fa uno starnuto, mentre si sta seduti a pranzo o per lavoro davanti alla scrivania, non riuscire a giovare con i nipotini, non riuscire più a fare le bellissime passeggiate lungomare o occuparsi dell’amato giardinaggio !

Tranquilli, seppur quanto scritto sopra è tutto vero, una soluzione al MAL DI SCHIENA c’è.

La prima in senso assoluto, è quella dell’ informazione: se è vero che il mal di schiena è talmente diffuso da essere definito il male del secolo, è anche vero che queste sofferenze possono essere in gran parte ridotte, perché le cause che provocano la maggior parte dei dolori possono essere controllate con una adeguata azione educativa e preventiva, affrontando con successo il problema del MAL DI SCHIENA.

Se seguirai con attenzione questo blog, troverai i prossimi giorni i primi di una serie di articoli, tutti dedicati a questo importante argomento del MAL DI SCHIENA.

 

 

 

 

 

Tagged under:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Log in