ESSERE DONNA IN MENOPAUSA – TERAPIA ORMONALE O ALTERNATIVA NATURALE ?

E’ancora pressoché assoluta, la considerazione della MENOPAUSA come uno stato di malattia piuttosto che, come un naturale e fisiologico periodo della vita femminile.

E ahimé, trattata dalla medicina ufficiale con trattamento farmacologico, il cui scopo è quello di reintegrare le carenze ormonali, realizzando di fatto un’azione che non si integra con la fisiologia della donna, ma si sostituisce ad essa , contrastando e posticipando quindi il cambiamento che si verifica con la menopausa.

Sempre più ricerche scientifiche dimostrano che questa terapia ormonale sostituiva ( TOS ) , mette in serio repentaglio la salute fisica della donna e dovrebbe essere quindi attentamente valutato: lo studio che ha coinvolto migliaia di donne , hanno dimostrato che questo tipo di trattamento ha dei costi/benefici molto alti , onde per cui dovrebbe essere attentamente valutato caso per caso. L’utilizzo della TOS infatti, aumenta l’incidenza di ictus, episodi tromboembolici venosi, cancro del seno, danni al fegato e alla cistifellea, organi deputati allo smaltimento ormonale, già sotto stress a causa di alimentazione sregolata, abuso di farmaci e stress. 

Andare contro la natura spesso si rivela un errore enorme e non la scelta migliore sopratutto se valutato a breve e lungo termine.

La naturale alternativa al cambiamento che con sè porta la menopausa è possibile e una donna, moderna ed informata, può tranquillamente approcciarsi a questo sistema, che non contrasta un cambiamento fisiologico, piuttosto lo accompagna , donando un’alternativa sicura, che aiuti a tenere sotto controllo i principali effetti indesiderati, senza che questo significhi incorrere in sgradevoli effetti collaterali.

Un approccio naturale, mirato ad accompagnare la donna al momento della MENOPAUSA più “indolore” possibile, prevede l’utilizzo di sostanze naturali la cui azione miri a bilanciare il naturale equilibrio ormonale . Il segreto sta proprio nell’azione di modulazione ormonale che alcune sostanze, come quelle della famiglia dei fitoestrogeni, producono nel fisico, permettendo di dare un aiuto valido e in sicurezza. 

Sostanze diverse, provenienti dalla natura, come la passiflora, la mela , la schisandra, sono usati da secoli come coadiuvanti in presenza di sbilanciamenti ormonali e per favorire uno stato di benessere generale. Queste sostanze vengono generalmente miscelate a frutti dalle proprietà spiccatamente antiossidanti, come il mirtillo. Vengono inoltre uniti elementi nutritivi che risultano fondamentali per il benessere dei tessuti e delle ossa e in questo caso ci riferiamo a magnesio, vitamine B , vitamina C, nonché calcio, ferro, magnesio, acido folico, Aloe, MSM. Se poi il prodotto fosse formulato in modo da proteggere il composto dall’azione degli acidi gastrici, sarebbe l’ideale, così da permettere il rilascio degli elementi nutritivi nel tratto gastrointestinale dove vengono poi assorbiti. 

La formulazione di queste sostanze , reperibili come singoli estratti, ma ancor meglio come formulazioni in cui i vari componenti sono inseriti all’interno di un’unico prodotto, sviluppato in compresse, accompagnerà la delicata fase di passaggio della pre-menopausa fino alla MENOAPUSA , impedendo che , una parte della vita della donna che è fisiologico vivere, non sia uno spauracchio da temere. Di pari importanza, il fatto che tali sostanze siano rispettose della persona, consentendo di avere dei rimedi che non producono effetti sgradevoli come invece spesso accade con trattamenti farmacologici.

Risulta evidente che le sostanze naturali agiscano con una dolcezza e con dei tempi più lunghi rispetto a ciò che gli ormoni prodotti naturalmente dal corpo della donna, potrebbero fare, ed è quindi doveroso informare che per questo motivo sono richiesti tempi maggiori per essere sensibilmente avvertito l’effetto della loro assunzione; tempo, pazienza e costanza saranno quindi doti indispensabili. 

Domani, nella quarta ed ultima parte dedicata a questo argomento della MENOPAUSA, parleremo di alimentazione e attività fisica : piccoli cambiamenti, grandi risultati !

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Log in