I rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Pettinarsi davanti allo specchio e scoprire che una buona parte dei capelli rimane attaccata al pettine o alla spazzola è un caso comune a tante persone, uomini, donne, giovani e meno giovani.

La caduta dei capelli è dovuta spesso, non ad una sola ma a piu’ cause. Esistono sicuramente fattori genetici, ma dalle nuove ricerche si è scoperto che avere dei parenti colpiti da calvizie non significa per forza esserne a propria volta colpiti!

Naturalmente la caduta dei capelli è un fenomeno che riguarda tutti, in quanto la vita delle radici ha una durata limitata ( in genere il ciclo va da tre a sei anni ) ciò significa che tutti, bambini compresi, ne sono colpiti. Là dove però la quantità che si perde, e anche la modalità, non rientra in quei limiti che tante volte abbiamo sentito dire e cioè circa 100 capelli al giorno, allora forse è il caso di approfondire la situazione, ancor di più se la perdita si localizza in una sola area della testa e non in modo diffuso.

Se si escludono malattie della tiroide, infezioni e anemia per le quali ovviamente è necessario effettuare tutti i controlli del caso, in genere lo stress fisico, mentale, un’ alimentazione carente di alcuni nutrienti essenziali o scarsa, l’uso eccessivo delle piastre o del phon o ancora delle tinture, portano ad un indebolimento della struttura del capello fin alla sua caduta.

La caduta dei capelli nelle donne è un chiaro segnale di qualcosa che non va. Per il sesso femminile è raro perdere i capelli così come per un uomo avere la cellulite!
Le cause più frequenti possono essere quindi riassunte in quelle sotto elencate:
• stress: studi scientifici dimostrano che alti livelli di stress contribuiscono alla caduta dei capelli.
• carenza di ferro: sia nel caso di mestruazioni abbondanti che di anemia . La carenza di questo minerale indebolisce il capello predisponendolo alla caduta.
• disordini ormonali: alti livelli di diidrotesterone ( appartiene alla famiglia degli androgeni) possono favorire la caduta dei capelli.
• tinte aggressive: la scarsa qualità di alcuni prodotti o l’uso frequente ed eccessivo indeboliscono e soffocano il capello.

Che fare per contrastare la caduta dei capelli

Per contrastare questo fenomeno di portata universale è utile:

  • Assumere integratori che possano colmare le carenze sopra esposte
  • Utilizzare prodotti per capelli ( shampoo-conditioner-spray) che non aggrediscano il capello ma che ne protegga la struttura.
  • Ricorrere al programma completo a base di prodotti naturali pensato per colmare le carenze dell’organismo e preservare la struttura del cuoio capelluto.

Scopri il programma naturale a base di aloe vera per rafforzare e proteggere la struttura dei tuoi capelli

Tagged under:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Log in